Sorpresa a Mondragone, riecco Salvini: “Qui al mattino quando quelli dei centri sociali dormono”

Sorpresa a Mondragone, riecco Salvini: “Qui al mattino quando quelli dei centri sociali dormono”

3 Luglio 2020

Un vero e proprio blitz a sorpresa quello di Matteo Salvini che in mattinata è tornato a Mondragone.

Aveva detto che sarebbe tornato, ma non quando. Il leader della Lega ha scelto il lungomare della città, zona completamente interdetta alle automobili e presidiata dalle forze dell’ordine.

E dopo l’annullamento del comizio a ridosso della zona rossa nella giornata di martedì, questa volta soltanto applausi da parte di un gruppetto di sostenitori che hanno atteso il suo arrivo in piazzale Conte.

“Sono tornato di mattina perché a quest’ora, gli esponenti dei centri sociali che la notte di ubriacano, dormono ancora”  ha tuonato Salvini in riferimento alle tensioni che tre giorni fa fecero saltare la sua visita a Mondragone.