Soppressione Poste – Uil plaude iniziativa sindaco di Pratola

5 dicembre 2012

La UIL FPL plaude all’iniziativa messa in campo dal Sindaco Aufiero, il quale con la missiva inviata al MISE e alle Direzioni nazionale, regionale e provinciale delle Poste Italiane ha inteso sottolineare la valenza che riveste l‘Ufficio postale di Passo di Serre, considerato uno strumento sociale e di aggregazione, oltre che un servizio importantissimo per la popolazione di Pratola Serra e dei comuni limitrofi, e che Poste Italiane, invece, vuole sopprimere. Senza precedenti l’iniziativa del Primo Cittadino Pratolano che, pur di mantenere in vita il suddetto servizio, si è dichiarato disponibile a concorrere, compatibilmente con quelle che sono le disponibilità delle casse finanziarie comunali, alla gestione economica dell’Ufficio. Pertanto sottolinea la UIL FPL, nelle persone di Ugo Petretta e Pino Freda, quanto sia importante e necessario che anche tutti gli altri Sindaci dei Comuni sottoposti a queste restrizioni, prendano come paradigma il comportamento del Sindaco di Pratola Serra e facciano anch’essi lo stesso. Uniti, sicuramente si potranno ottenere risultati immediati e duraturi.