Solofra, torna il mercatino dell’antiquariato

15 dicembre 2011

Secondo appuntamento sabato 17 e domenica 18 dicembre a Solofra per il mercatino dell’usato, piccolo antiquariato ed artigianato. La mostra mercato si svolgerà tra le strade di piazza Umberto I° e via Felice De Stefano. Il comando di polizia locale ha provveduto alla disposizione della viabilità, rendendo fruibili alcune strade d’accesso al centro. L’evento dopo il primo successo dei giorni 26 e 27 novembre sarà ripetuto in questo week-end, anche con dei momenti di musica popolare. La manifestazione sarà arricchita di attrattiva, grazie anche alla partecipazione degli espositori provenienti da varie zone. Oltre la rarità da collezione ed ogni genere di curiosità dei tempi passati, oltre ad oggetti d’arte, stampe e libri antichi. Numerosi sono anche i visitatori e gli appassionati del settore che partecipano sempre con piacere a queste manifestazioni, in cerca dell’affare o del pezzo raro. Ad omaggiare la due giorni della mostra mercato dell’usato, sarà anche il gruppo di musica popolare di “Valerio Ricciardelli”. L’iniziativa coordinata dall’assessore all’urbanistica Antonello D’Urso è stata diretta anche nell’ambito sociale e per uno sviluppo economico del territorio comunale. “L’amministrazione comunale in occasione delle festività natalizie –dichiara l’assessore Antonello D’Urso- ha voluto promuovere una serie di iniziative per pubblicizzare l’artigianato locale e regionale alla luce anche della crisi che ha colpito il settore. È stato intenzione del Comune di fare in modo che questa manifestazione venisse localizzata al centro della città, anche per dare un forte contributo ed un sostegno all’economia locale contro la crisi che colpisce il commercio, e che ha allontanato in questi ultimi anni i tanti visitatori e compratori dei capi in pelle, che frequentavano la città. Si ringrazia per la collaborazione anche il signor Esposito Antonio, organizzatore di manifestazione fieristiche. Dalla prima mattina fino alla sera, tanti cittadini e curiosi, avranno la possibilità di visitare il caratteristico mercatino con i vari oggetti natalizi ed artigianali. Ma sarà anche occasione per rianimare le strade del centro abitato”.