Solofra – Sfiduciato Eugenio Lettieri: “Sono tranquillo… mi faro promotore di un gruppo indipendente”

by 20 marzo 2005

Solofra – E’ un Eugenio Lettieri sereno, quello che occuperà ancora per poco l’incarico di Presidente del Consiglio Comunale. Aspetta, infatti, solo la ‘sfiducia’ prima di passare all’opposizione e creare un gruppo indipendente. Tutto dopo essere stato espulso dalla compagine consiliare “Solofra Unita”. Sembra essere scritto nel destino del consigliere, in quota An, di fare parte sempre e comunque dell’opposizione. Ne è stato innegabile protagonista durante il mandato di Aniello De Chiara, ed ora lo è ancora una volta con l’attuale primo cittadino Antonio Guarino. Subito dopo, anche il ritiro della sua nomina da consigliere della Co.Di.So. indicato dal Co.De.So., socio di minoranza della società depurativa di via Carpisani e rappresentante della parte privata, cioè i conciatori locali. “Non ho mai brindato – afferma Lettieri – per la nomina a consigliere del Co.De.So., se errore c’è stato l’hanno commesso nel nominarmi prima e ritirare dopo il mio nominativo, dal momento che non risulto socio della società privata”. Certo non gli avrà fatto piacere notare che tra i firmatari dell’espulsione c’era anche il compagno di partito Gerardo De Maio: ‘sorpresa’ ben poco edificante.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.