Solofra – “Salviamo i giardini dell’ex convento Sant’Agostino”

25 ottobre 2011

Le Associazioni “Aniello De Chiara”, AMT, Asbecuso, Gruppo Culturale “F. Guarini” ed il Circolo Vol. Legambiente “Soli Offerens” lanciano un appello a tutti i cittadini per salvare i giardini dell’ex convento Sant’Agostino. “Dopo numerose richieste, cadute nel vuoto, all’amministrazione comunale da parte dell’Associazione Culturale “Aniello De Chiara” di visionare il progetto riguardante i lavori che verranno svolti nei giardini del Dopolavoro comunale “V. Napoli”, si è deciso – si legge nella nota – in accordo con le altre associazioni di dare voce ai cittadini sicuramente sensibili su tale situazione. I sottoscritti promotori firmatari della petizione che reca la motivazione “Salvaguardia Giardino Sant’Agostino” detto anche “Giardino del Circolo Ricreativo Anonimo Lavoratori “V. Napoli”- con la presente intendono sospendere qualsiasi Atto amministrativo teso a modificare/ alterare, lo stato dei luoghi dell’area indicata in narrativa- propongono la conservazione, pulizia, tutela, del luogo di che trattasi e che tali interventi vengano affidati, previo sostegno economico da parte di codesto Ente, alle Associazioni firmatarie sotto la guida della Soprintendenza ai Beni Artistici, Ambientali, Architettonici e Storici competente. Copia della petizione verrà inviata alla Soprintendenza di Avellino per quanto esposto in narrativa. Le Associazioni convengono che il luogo debba essere conservato intatto perché appartenente alla memoria collettiva e pertanto un Bene inalienabile nelle forme e nei contenuti: lapidi, reperti lapidei, reperti botanici”. Per tutti i cittadini che vorranno sostenere tale iniziativa a breve verranno distribuiti dalle associazioni promotrici i moduli per apporre la propria firma.