Solofra-Rapina a mano armata in gioielleria, arrestato il malvivente

21 luglio 2006

Solofra – A distanza di un anno, i Carabinieri sono riusciti ad identificare ed arrestare un 30enne di Foggia che il 30 luglio scorso era riuscito a rapinare una gioielleria a Solofra. L’uomo è stato identificato grazie ai filmati delle telecamere e all’identikit fornito dallo stesso gioielliere. Luciano Emanuele Forte, questa la generalità del malvivente, con una pistola in pugno era riuscito a farsi consegnare dal titolare della gioielleria Basso oggetti in oro e preziosi per un ammontare complessivo di 10mila euro. Nel corso delle indagini l’uomo è stato identificato e nella tarda serata di ieri è stato tratto in arresto nella sua abitazione in provincia di Taranto. E’ accusato di rapina a mano armata. (e.b.)