Solofra-Moretti:”Spazzamento, concordo su affidamento a cooperativa”

4 giugno 2013

“Apprendo con soddisfazione che l’Amministrazione comunale, su proposta della delegata all’ambiente, Avv. Guacci, ha deciso di esautorare IrpiniAmbiente dal servizio di spazzamento, affidando ad una Cooperativa lo stesso servizio. Se questo è un passo per ricominciare con la differenziata ed arrivare al “porta a porta”, è un cammino lungo, ma ben venga, saremo lieti di verificare questa volontà. Mi preme però richiamare l’attenzione sul reclutamento degli addetti, che deve avvenire nella massima trasparenza. Devono esserci criteri selettivi chiari: devono essere privilegiati i vecchi addetti alla differenziata ( molti di essi posseggono il requisito di categorie svantaggiate), i giovani disoccupati, i capifamiglia senza reddito, ma il tutto nel rispetto pieno degli scopi sociali di una cooperativa di tal tipo. Se questo avverrà, saremo felici di dare atto alla delegata all’ambiente che, finalmente, dopo un anno di immobilismo, qualche spiraglio comincia a vedersi”. E’ la nota di Nicola Moretti Capogruppo di “Per il Bene di Solofra