Solofra – Forza Italia, Guarino: “Le scelte vanno rispettate”

9 settembre 2005

Solofra – “Erano, sono e resteranno amici”, questo è il commento rilasciato da Antonio Guarino, primo cittadino di Solofra, da anni militante tra le fila di Forza Italia, in merito all’abbandono, oramai ufficializzato, di Roberto Castelluccio e ‘company’ dalla compagine azzurra. Una posizione, quella del sindaco della città conciaria, che non manca di essere diplomatica. Una neutralità che nasce dalla presa d’atto che “…in politica si fanno quotidianamente delle scelte ed occorre rispettarle. Questo è il mio proposito e non intendo contraddirmi”. Certo la situazione non lo lascia totalmente indifferente. Guarino rispetta le posizioni assunte ma non manca, allo stesso tempo, di rispettare anche le idee alla base del gruppo forzista di cui è uno degli esponenti. Ragion per cui preferisce non rispondere alle accuse mosse a Forza Italia sia a livello nazionale che locale: “Non intendo entrare in merito alla scelta politica effettuata. Né intendo rispondere alle sferzate che hanno colpito il mio partito. E’ naturale che la mia posizione sia diversa dalla loro. Pur tuttavia conservo nei loro confronti la stima ed il rispetto che ha sempre contraddistinto i nostri rapporti fino a questo momento”. Dunque, vedute politiche diverse che non lasciano, tuttavia, l’amaro in bocca. “In politica – ha concluso Guarino – il rispetto delle posizioni altrui è fondamentale. Alla base della politica, infatti, c’è il confronto. Ora ognuno proseguirà per la sua strada valutando, come è giusto che sia, in maniera diversa le proprie scelte e le proprie priorità”. (di Manuela Di Pietro)