Solofra-Comune: preannunciato lo stato di agitazione dei dipendenti

15 dicembre 2005

Solofra – Comune di Solofra, dipendenti e organizzazioni sindacali si sono riuniti questa mattina in una partecipata assemblea. Sul tavolo, l’assenza di relazioni sindacali, il ritardo dell’amministrazione sulla costituzione del fondo di produttività per l’anno 2005 e la relativa contrattazione, la mancata sottoscrizione, a distanza di dodici anni, dei contratti individuali di lavoro per la quasi totalità di dipendenti. L’assemblea, all’unanimità, ha dato mandato ai sindacati di proseguire l’azione intrapresa: diffideranno l’amministrazione alla convocazione della delegazione trattante per discutere delle problematiche che riguardano i lavoratori. All’amministrazione, infine, si richiede entro sette giorni la stipula dei contratti di lavoro individuali. In caso contrario le organizzazioni sindacali preannunceranno la convocazione di una nuova assemblea per proclamare lo stato di agitazione ed avviare azioni legali per la tutela della dignità e dei diritti dei lavoratori.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.