A processo 4 medici per la morte di Marina De Piano

A processo 4 medici per la morte di Marina De Piano

23 marzo 2016

Quattro medici a processo. L’ipotesi di reato è, tra le varie, quella di omicidio colposo in concorso per la morte di Marina De Piano.

La giovane solofrana 27enne venne a mancare nel luglio del 2012, un mese dopo aver dato alla luce il proprio bambino.

La richiesta di rinvio a giudizio era stata presentata dal pubblico ministero Venezia; il giudice per le udienze preliminari presso il tribunale di Avellino, Fiore, ha deciso che si può andare a processo, con la prima udienza del dibattimento che è stata fissata per il primo giugno prossimo.

A giudizio i medici del Landolfi Tesorio, Manzo, Zanatta e Santoro. Prosciolti invece i medici Bruno, Straccia, Marotta e Masullo.

I familiari di Marina, assistiti dal pool di legali formato da Moretti, Melella, Napolillo e Frongillo, hanno anche presentato un esposto all’Ordine dei Medici.