Sollievo Bucaro: “E’ stata la vittoria del gruppo”

Sollievo Bucaro: “E’ stata la vittoria del gruppo”

14 aprile 2019

“La vittoria del gruppo”. Giovanni Bucaro definisce così il 2-1 del suo Avellino ai danni del Budoni che fino all’ultimo minuto gli ha reso la vita difficile. Lo dice e lo rimarca nel post-partita perché il sentore di una partita difficile il tecnico biancoverde lo aveva avuto.

“Avversari come il Budoni che devono salvarsi sono pericolosi – ha spiegato – avevamo tante defezioni importanti ma siamo andati oltre. Sembrava una settimana disgraziata ma alla fine siamo riusciti a portare a casa la partita”. “Loro si sono lanciati spesso in contropiede ma la partita l’abbiamo fatta noi – ha aggiunto Bucaro – Matute sostituito? Dovevo fare una scelta di qualità in avanti e rischiare qualcosa, come accettare di esporci ai loro contropiedi”.

Il Lanusei però ha ripreso a correre. “Mentalmente non è facile stargli dietro – ha ammesso – dobbiamo tenere i calciatori sul pezzo anche con dei video motivazionali. Al di là di tutto ciò va fatto un plauso al Lanusei. Anche i tifosi hanno capito che stiamo dando il massimo. E De Cesare a fine partita è venuto a farci i complimenti”.

Alla fine è riuscito ad esultare mettendosi alle spalle una partita stregata. Nando Sforzini ha tenuta accesa la speranza con la zuccata del definitivo 2-1: “Abbiamo creato tanto, siamo passati in vantaggio e non ci siamo scoraggiati quando hanno pareggiato – ha commentato – l’importante alla fine è che la palla sia entrata, siamo contenti così. Stiamo facendo numeri impressionanti. Dobbiamo faticare il triplo rispetto alle altre perché noi siamo l’Avellino. Abbiamo l’obbligo di crederci, di non mollare e continuare a rincorrere”.