Solidarietà senza sosta, imprenditore napoletano regala mascherine all’ospedale Moscati di Avellino

Solidarietà senza sosta, imprenditore napoletano regala mascherine all’ospedale Moscati di Avellino

31 marzo 2020

Alpi – Imprenditore napoletano regala mascherine all’ospedale Moscati di Avellino. La solidarietà con la S maiuscola sta connotando di un minimo di positività questo periodo di emergenza coronavirus. E’ scesa in campo, in questa grande catena di condivisione, anche la società napoletana Svas Biosana, specializzata nella distribuzione di dispositivi medici.

E’ partita appena possibile, su input del proprietario, Umberto Perillo – di comune accordo con la socia, Danila Perillo – la distribuzione gratuita di materiali utili a chi ne aveva bisogno per fronteggiare l’emergenza. All’ospedale Sacco di Milano e al “Moscati” di Avellino sono state consegnate mascherine, al Policlinico Gemelli di Roma mascherine e tute, lo stesso anche all’azienda ospedaliera San Carlo di Potenza, guanti e protezioni per tutti i dipendenti ed i volontari della onlus Banco Alimentare Campania che trasporta e distribuisce in sicurezza aiuti alimentari a centinaia di migliaia di persone in difficotà sul terrtorio regionale.

La Svas, fondata nel 1972 a Somma Vesuviana – importante punto di riferimento in Italia e all’estero per il settore sanitario -, contribuisce così in maniera concreta alla lotta coontro il covid-19. Nei prossimi giorni saranno effettuate nuove consegne: tute al Monaldi dell’Azienda dei Colli, all’ospedale civile di Caserta e al San Giovanni Bosco.