S.Michele S. – Uomo gambizzato: l’Arma cerca il colpevole a Scafati

25 ottobre 2011

E’ iniziata ufficialmente la caccia all’uomo dei carabinieri che stanno cercando l’autore del ferimento a colpi di pistola di Petro Femina, agricoltore 50enne gambizzato l’altro ieri davanti a un noto bar di San Michele di Serino. Secondo le prime indiscrezioni emerse dalle indagini, sembra che l’Arma stia battendo la provincia di Salerno e specificatamente a Scafati dove dovrebbe rifugiarsi il pregiudicato. Da ieri i militari stanno passando al setaccio l’interno Agro-Sarnese-Nocerino alla ricerca dell’uomo. Se dovessero essere confermati i sospetti, il pregiudicato avrebbe esploso ben 5 colpi di pistola al culmine di una lite con Femina. I proiettili, sparati in rapida successione, hanno colpito l’agricoltore agli arti inferiori, superiori e al bacino. Sottoposto a un intervento chirurgico perfettamente riuscito, l’uomo si trova ora ricoverato presso l’ospedale Landolfi di Solofra dove ne avrà per parecchi giorni. La prognosi è stata comunque sciolta e non corre pericolo di vita. I carabinieri, inoltre, sono anche al lavoro per cercare di ricostruire bene l’evolversi della lite che ha portato al ferimento di Femina nonché dei motivi che hanno spinto l’altro a sparare. Sembra comunque probabile che non sia stato altro che un diverbio finito nel peggiore dei modi.