Smerciavano euro falsi: due arresti a Monteforte Irpino

by 24 febbraio 2005

Pioggia di banconote false in Irpinia: dopo la denuncia di due pluripregiudicati di Bracigliano accusati di aver dato come resto, ad una donna di Montella che aveva acquistato della frutta alla loro bancarella, una banconota di 20euro falsa, ieri un nuovo blitz dei Carabinieri. Ad entrare in azione gli uomini della Compagnia di Baiano: due uomini, F.G. 69Enne pregiudicato di Cercola in provincia di Napoli e G.L. 24enne incensurato di Ponticelli, per pagare i prodotti caseari acquistati hanno consegnato al titolare dell’esercizio commerciale di Monteforte Irpino una banconota di 20euro. Il rivenditore, insospettito del denaro, ha chiamato i Carabinieri della locale Stazione. L’atteggiamento dell’uomo ha insospettito i due acquirenti che, frettolosamente, si sono allontanati dal caseificio. Ma, grazie al tempestivo intervento degli uomini del Tenente Massimo Buonamico, sono stati fermati dopo poco: a seguito di perquisizioni, F.G. e G.L. sono stati trovati in possesso di ben 15 banconote tutte di taglio da 20 euro che sono state, ovviamente, sottoposte a sequestro. Dopo attenti accertamenti, i militari hanno acclarato che erano tutte false. Scattate le manette ai loro polsi, dopo l’espletamento delle procedure di rito, sono stati tradotti nella Casa Circondariale di Bellizzi Irpino: sul loro capo pendono le accuse di tentata spendita e possesso di banconote false.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.