Simula furto della sua auto: deferito 35enne del salernitano

Simula furto della sua auto: deferito 35enne del salernitano

15 luglio 2018

I Carabinieri della Stazione di Forino hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 35enne della provincia di Salerno ritenuto responsabile dei reati di procurato allarme, simulazione di reato e falsità ideologica.

Il giovane si è recato al Comando dell’Arma dei Carabinieri per effettuare una denuncia nel giugno scorso. Avrebbe raccontato di essere stato vittima di una rapina a mano armata a Forino. In quell’occasione dei malviventi, minacciandolo con una pistola, avrebbero rubato la sua auto, una BMW.

I Carabinieri, raccolta la denuncia, hanno nell’immediato avviato le indagini. Sin da subito, però, una serie di contraddizioni legate al racconto del giovane e la visione dei video acquisiti dalle telecamere della zona, hanno spinto i militari a seguire due piste parallele: una tendente a ricercare i malviventi e l’altra orientata ad accertare la fondatezza dei fatti denunciati.

Alla luce delle evidenze emerse, a carico del 35enne, già gravato da specifici precedenti di polizia, è scattato il deferimento in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica di Avellino.

Sono in corso indagini da parte dell’Arma finalizzate sia a stabilire il motivo che ha indotto il predetto a sporgere la denuncia sia al rinvenimento di quella costosa autovettura che è comunque risultata coperta da assicurazione contro tali eventi.