Sidigas Avellino, Severini: “La nostra solidità difensiva per battere Milano”

Sidigas Avellino, Severini: “La nostra solidità difensiva per battere Milano”

27 gennaio 2016

Domenica alle ore 17, la Sidigas Avellino è chiamata alla grande sfida in quel di Milano contro la nuova capolista.

La guardia avellinese Severini presenta il match facendo riferimento anche al periodo difficile attraversato dalla Scandone nella prima parte del campionato: “Dopo la brutta sconfitta interna contro Caserta abbiamo fatto quadrato e capito cos’è che non andava. La partita vinta a Capo d’Orlando è stata per noi la grande svolta ed un grosso aiuto ce l’ha dato l’innesto di Ragland che si è subito integrato al meglio con noi compagni e questo ci ha dato una grossa spinta”

La Sidigas ora è chiamata a confermarsi dopo il grande successo contro Reggio Emilia e domenica sarà ospite della nuova capolista e corazzata Milano, Severini si mostra lucido su quali potrebbero essere le linee guida per affrontare al meglio un match difficile e non di certo abbordabile: “La solidità difensiva mostrata contro Reggio deve essere per noi un punto d’inizio per affrontare una squadra dal grande talento come Milano, solo così possiamo iniziare a togliere qualche certezza alla capolista e incutere un pò di timore agli avversari”.

Sull’obiettivo dei play off, ora non più così lontano, la guardia maceratese dichiara: “E’ stato sempre il nostro grande obiettivo da inizio stagione, accantonato nel corso del tempo a causa di un avvio difficile, ora lottiamo per raggiungerlo con tutte le nostre forze”.

Severini è stato l’unico ad essere riconfermato del vecchio roster: “Per me è un motivo d’orgoglio – dichiara il cestista – la fiducia del coach è molto importante; rispetto all’anno scorso sono cresciuto molto anche grazie al duro lavoro condotto insieme al preparatore atletico Barnabà”