Sidigas, N’Diaye is back: “Qui per finire quello che ho iniziato. Faremo meglio dell’anno scorso”

Sidigas, N’Diaye is back: “Qui per finire quello che ho iniziato. Faremo meglio dell’anno scorso”

24 settembre 2018

Renato Spiniello – “Qui per finire quello che ho iniziato”. Il lungo senegalese Hamady N’Diaye torna per il secondo anno consecutivo all’ombra del Partenio e le sue parole riecheggiano dal ventre del PalaDelMauro tra il Torneo Aria Sport, in cui la Beneamata si è classificata al terzo posto, e le due amichevoli eccellenti di Instabul, in programma mercoledì e giovedì.

“Le sensazioni in vista della prossima stagione sono buone – continua il 31enne – in più avrò il piacere di lavorare ancora una volta con coach Vucinic. Rispetto allo scorso anno siamo una squadra con maggiore talento individuale e sono sicuro che faremo meglio, a patto ovviamente che lavoreremo duro e che creeremo la giusta chimica all’interno del gruppo, che devo dire già ora è di buon livello”.

Il centro non vuole tornare sull’episodio dell’infortunio dello scorso anno. “E’ stato un momento molto difficile per me – glissa – sono grato ad Avellino per aver fatto di tutto per farmi tornare in saluto. Ora devo solo evitare di farmi male di nuovo”.

Le altre tappe del precampionato della Sidigas:

26-27/9 – Amichevoli contro il Darussafaka e il Galatasaray ad Istanbul;

29-30/9 – 15° Torneo Città di Caserta con Brindisi, Virtus Roma ed Eurobasket Roma (al PalaCaliendo di Maddaloni).

6/10 – ore 18:00 prima di campionato contro la Red October Cantù al PalaCarrara di Pistoia (Del Mauro squalificato).