Sidigas, lunga pausa di riflessione. In campo dopo la sosta

Sidigas, lunga pausa di riflessione. In campo dopo la sosta

17 febbraio 2018

Renato Spiniello – Si prospetta una lunga pausa di riflessione per la Sidigas Avellino, uscita anticipatamente prima dalla Champions League, con conseguente retrocessione nella seconda competizione Fiba, e poi dalla Coppa Italia ai quarti di finale contro Cremona.

I biancoverdi, data la sosta per le nazionali, torneranno in campo soltanto il 4 marzo, palla a due alle 18:15 (salvo diverse comunicazioni) al PalaDesio di Cantù contro la Red October. Prima però, come annunciato dal direttore sportivo Alberani, ci sarà un confronto con Dez Wells per capire le ragioni del suo calo di rendimento dopo l’infortunio.

La squadra si ritroverà ad Avellino lunedì 26 per preparare la trasferta lombarda, intanto i nazionali Filloy (Italia), Scrubb (Canada), N’Diaye (Senegal) e Fitipaldo (Uruguay) raggiungeranno in settimana le rispettive selezioni per partecipare ai match di qualificazione per i Mondiali cinesi del 2019.

L’Italbasket affronterà Romania e Olanda rispettivamente il 23 e il 26 febbraio, il Canada di Scrubb sarà impegnato contro le Isole Vergini il 22 ed il 26 con le Bahamas, il Senagal attenderà invece la Repubblica Centro Africana (23), la Costa d’Avorio (24) e Mozambico (25), chiude il quadro l’Uruguay di Fitipaldo che avrà contro l’Argentina sabato 24 e Panama tre giorni dopo.

Come detto si ripartirà da Cantù, match che aprirà un mini tour de force con la Scandone impegnata nel giro di due settimane anche nel doppio confronto di Europe Cup contro Minsk e, nel mezzo, nel derby del Sud contro Brindisi.