Sidigas Avellino, rendez-vous al Del Mauro per Vitucci. Domenica c’è l’Auxilium

Sidigas Avellino, rendez-vous al Del Mauro per Vitucci. Domenica c’è l’Auxilium

29 settembre 2016

Quattro stagioni non consecutive sulla panchina di Avellino e un’esperienza in Irpinia fatta di alti e bassi: da beniamino del pubblico nella prima esperienza, alla contestazione con cui ha concluso il suo secondo ciclo con la Scandone. E’ questo Frank Vitucci e proprio lui, con il suo Auxilium, sarà il primo avversario in campionato della Sidigas Avellino versione 2016/17.

Il 17° campionato consecutivo di Avellino in massima serie cestistica si aprirà con il rendez-vous del coach lagunare al Pala Del Mauro, un episodio che era già avvenuto nella stagione 2012/13, quando sullo scranno di Varese Vitucci disputò la prima da ex a Treviso contro la Scandone.

Dopo aver rischiato una clamorosa ed immediata retrocessione lo scorso anno, Torino ha confermato solo l’allenatore e il centro DJ White. Un repulisti obbligato che ha però consegnato al buon Frank un roster atletico e talentuoso. Ben 9 i volti nuovi, ultimo dei quali il playmaker Chris Wright. Scelta la formula del 5+5, si punta forte sull’esperienza di Peppe Poeta e Valerio Mazzola (alla nona esperienza in Serie A), pedine chiave della panchina e sulla duttilità di Deron Washington, tra i migliori giocatori dello scorso campionato, in posizione di ala piccola.

Si dovrà valutare invece l’adattamento di Tyler Harvey e Jamil Wilson, rispettivamente guardia e ala forte titolare, rookie per l’Europa. Grandi aspettative anche su Mirza Alibegovic, uno dei protagonisti della cavalcata promozione di Brescia, e sul lungo Abdel Fall.

I lupi, smaltita ormai la sconfitta in finale di Supercoppa, devono provare a tarasi definitivamente sulla settimana tipo di allenamenti. Di fronte sicuramente un avversario abbordabile, ma assolutamente da non sottovalutare se si punta a fare subito risultato. Il quindicesimo posto della passata stagione sta stretto al club piemontese e Torino può – al fotofinish – essere inserita nel lotto delle formazioni che proverà a giocarsi uno degli ultimi posti playoff.