Sicurezza sulle strade: denunciato 29enne in stato di ebbrezza

22 luglio 2008

Intensificati i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, specie quelli attinenti la vigilanza sulle strade, al fine di garantire sicurezza e fornire la massima assistenza ai tanti villeggianti che quotidianamente si mettono in viaggio per raggiungere località turistiche e d’interesse culturale dell’Irpinia. L’attività, che rientra nel progetto sicurezza da tempo attuato nell’ambito del Comando Provinciale di Avellino, nasce dall’esigenza di rispondere alla domanda di tutela dei cittadini e di arginare, quanto più possibile, il sempre preoccupante fenomeno degli incidenti stradali, causati da condotte di guida irresponsabili. L’attenzione dei Militari dell’Arma è, in particolare, rivolta a coloro che guidano sotto l’effetto di droghe e di alcool, mettendo in serio pericolo la propria e l’altrui incolumità. Nel corso degli ultimi controlli effettuati sono state riscontrate e contestate varie infrazioni al Codice della Strada, tra le quali alcune per il mancato utilizzo del casco protettivo. Anche G.A. 29enne di Montemiletto è incappato nella rete dei controlli con il conseguente fermo amministrativo del motociclo, una per guida in stato di ebbrezza e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti alcolemici. Il 29enne ha anche riportato lesioni personali per essere fuoriuscito dalla sede stradale andando ad urtare violentemente contro il muro del locale cimitero. L’uomo, oltre ad essere stato denunciato, ha subito il ritiro immediato della patente di guida e il fermo amministrativo del mezzo.