Sibilia: “Nelle liste del centrosinistra candidati coinvolti nello scandalo Aias”

Sibilia: “Nelle liste del centrosinistra candidati coinvolti nello scandalo Aias”

30 maggio 2018

“Nelle liste di Pizza ci sono dei candidati coinvolti nello scandalo Aias”, incalza Carlo Sibilia, portavoce del Movimento Cinque Stelle alla Camera. “Questo è un fatto. Smentire significa prendere in giro gli avellinesi. Che a parlare sia Petracca, consigliere regionale sodale di De Mita, la dice lunga sull’autonomia del candidato Pizza nel caso sciagurato dovesse trovarsi a governare la città di Avellino”.

Sibilia rimarca il conflitto d’interessi “del signor Petracca, tempo fa  protagonista di un fatto a dir poco inopportuno. Ovvero il sindaco dell’Udc, De Mita, affidava un incarico esterno di consulenza al segretario provinciale dell’Udc, Petracca. Per un ammontare, quasi a sfregio dell’uso del danaro pubblico, di 39.999 euro. Infatti se l’importo fosse stato maggiore, anche solo di 1 euro, si sarebbe dovuto procedere ad un’assegnazione del lavoro tramite bando pubblico. E chissà se la scelta sarebbe ricaduta ugualmente su di lui”.

“Quindi, ricapitoliamo. Il pupillo di De Mita (Petracca), difende il candidato sindaco di Avellino scelto da De Mita (Pizza), per sollevarlo dalle sue responsabilità nell’avere, nelle proprie liste, dei candidati coinvolti nello scandalo Aias che travolge la famiglia De Mita con accuse di truffa aggravata, peculato e riciclaggio di decine di migliaia di euro destinati all’assistenza dei disabili”.

“Il 10 giugno si sceglie se far governare Avellino da un sistema così. Se questi personaggi dovranno gestire i soldi degli avellinesi. Per cui è bene che le informazioni arrivino ai cittadini in maniera seria e completa. La scelta sarà importante. Il gesto da fare è chiedere scusa agli avellinesi per questo tentativo, fallito, di raggiro”, conclude Sibilia.