Sibilia (M5S): “Mandare a casa personaggi come De Luca”

Sibilia (M5S): “Mandare a casa personaggi come De Luca”

24 novembre 2016

In cammiNO sul Tricolle. Carlo Sibilia ed il Movimento Cinque Stelle proseguono il loro tour nei comuni della provincia di Avellino per spiegare le ragioni del No al referendum costituzionale del 4 dicembre. Sabato 26 novembre l’ennesima marcia ad Ariano Irpino, dopo aver toccato, le settimane scorse, paesi come Morra de Sanctis, Lioni, Manocalzati, Atripalda, Grottaminarda, Mirabella Eclano, Monteforte Irpino.

“La riforma Renzi-Verdini-Boschi serve a dare l’immunità a personaggi come Vincenzo De Luca, così potranno finalmente passare dalle parole ai fatti senza alcun freno. Personaggi che ricevono premi dopo aver incitato i sindaci campani al clientelismo. E’ ora di mandarli a casa”, dice Carlo Sibilia il quale prosegue: “Continuiamo a girare l’Italia e l’Irpinia per non lasciare nessuno vittima dell’informazione di regime che vuole spacciarci per utile una riforma che potrebbe fare davvero molti danni”. Sabato 26 novembre la partenza è prevista dal piazzale Eurospin alle 15,30 e poi alle 18,00 con i prof. De Fiores e Grassi è in programma un dibattito presso l’Auditorium Palazzo Uffici sulle ragioni del NO.