Siamo Vallata, “Abbiamo troppo rispetto della gente, non risponderemo alle accuse false del sindaco”

Siamo Vallata, “Abbiamo troppo rispetto della gente, non risponderemo alle accuse false del sindaco”

30 maggio 2018

Si entra nel vivo della campagna elettorale nel comune di Vallata. Di seguito la nota stampa a firma del gruppo ‘Siamo Vallata’.

“Perché guardi la pagliuzza che è nell’occhio del tuo fratello e non ti accorgi della trave che è nel tuo occhio?”. Non vogliamo usare, a caso, parole pronunciate da nostro Signore e, ancor meno, vogliamo essere irrispettosi.

L’ammonizione a uno dei discepoli, però, sembra calzare alla perfezione nei confronti del sindaco di Vallata. Avremmo potuto, peraltro senza sforzarci in alcun modo, rispondere alle farneticanti accuse personali del primo cittadino.

Non è nel nostro stile e non cadremo nel tranello di far scadere la campagna elettorale in accuse infamanti e toni vergognosi. Abbiamo troppo rispetto per i nostri concittadini per immaginare solamente che la campagna elettorale possa proseguire sull’onda dello scambio di accuse gratuite, peraltro senza alcun fondamento e basate su illazioni artatamente inventate.

Abbiamo sollecitato – in avvio di campagna elettorale – la necessità di portare avanti un confronto sereno, basato sui programmi. Nelle nostre prime uscite pubbliche non abbiamo mai operato alcuna deviazione da questo proposito e continueremo a mantenere la barra dritta nonostante gli inviti a seguire percorsi diversi.

E’ bene, però, ribadire che i candidati e i supporter della lista “SìAmo Vallata” possono camminare a testa alta, possono guardare negli occhi i propri concittadini e dormire sonni tranquilli.

La gran parte delle accuse lanciate nei confronti di Rocco, Vito, Vito Nicola, Michele, Gerardo, Giuseppe, Laura e Michaela ma anche di Gerardo, Daniele, Maurizio, Rosa, Nicola, Salvatore e tutti gli altri sono inventate.

Siamo persone oneste, pulite e perbene che non hanno bisogno di vestire alcun abito per essere credibili e ottenere il rispetto e la stima della gente. Abbiamo intrapreso un percorso con il chiaro intento di rilanciare un paese che, da cinque anni, è guidato da un’amministrazione che si è chiusa a riccio, escludendo i cittadini dalla vita pubblica.

Siamo pronti a mettere in campo ogni sforzo per ridare a Vallata l’immagine che merita e per avviare percorsi di collaborazione e cooperazione con gli altri centri della zona, finalizzati ad assicurare importanti opportunità di sviluppo all’intera area. Noi Sìamo tanti, noi Sìamo Vallata”.