Si alza il sipario sulla Personale dell’irpina Filomena Marino

12 dicembre 2013

Venerdì 13 dicembre presso il Circolo della Stampa di Avellino sarà inaugurata la Personale di Filomena Marino, pittrice e ceramista, di origini irpine, nata a Roma nel 1987. L’esposizione dal titolo “I colori della vita” sarà accompagnato da una conferenza introdotta da Giuseppe Solimine. Prenderanno parte all’iniziativa anche Paolo Foti, sindaco di Avellino; Massimiliano Carullo, sindaco di Mercogliano; Marino Sarno, sindaco di Volturara; Maria Rosaria Sicilia, preside del Liceo Artistico; il Colonnello della Guardia di Finanza Costantino Catalano, il Prof. Antonio Palumbo e Ettore Mocella, presidente Confartigianato. Conclude i lavori l’artista Filomena Marino.
Biografia

Fin da bambina Filomena è affascinata dal disegno e dalla pittura decidendo di intraprendere gli studi artistici, si diploma quindi in Arte della Ceramica presso l’Istituto Statale “P.A. De Luca” di Avellino. Allieva del Maestro Raffaele Canoro, nel 2009 consegue con il massimo dei voti all’Accademia Delle Belle Arti di Napoli il Diploma Accademico in “Arti Visive e Discipline dello Spettacolo – sez. Pittura” discutendo, sotto la guida della prof.ssa Aurora Spinosa la tesi in Storia dell’Arte. Nel 2011 completa gli studi accademici conseguendo anche il Biennio Specialistico. L’artista presenta la sua personale rappresentazione della realtà in un connubio di figurato ed astratto, in cui si intrecciano riproduzione ambientale ed immaginazione, per dare vita al suo “universo interiore” e farlo emergere agli occhi dello spettatore. Le opere di Filomena Marino fanno parte di collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero. Ha partecipato a numerose manifestazioni nazionali aggiudicandosi importanti premi.