Si aggirava a Monteforte con arnesi da scasso, preso dai Carabinieri

10 novembre 2012

I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno denunciato a piede libero un 38enne di origine russa per possesso ingiustificato di attrezzi atto allo scasso e detenzione di una pistola giocattolo modificata. In particolare i militari della Stazione di Monteforte Irpino, nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, disposti e coordinati dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino, hanno intercettato e deciso di controllare un’autovettura di media cilindrata che si aggirava nel centro abitato nei pressi di obiettivi sensibili. L’auto, invece di fermarsi si é data alla fuga. Dopo un breve inseguimento é stata raggiunta e bloccata. Il conducente, un 38enne di origine russa, domiciliato a Mercogliano, sottoposto a perquisizione personale e veicolare é stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso e di una pistola giocattolo modificata, simile a quella in uso alle forze di polizia, sottoposta a sequestro unitamente agli arnesi da scasso. L’uomo, condotto in caserma, é stato denunciato a piede libero per i citati reati. Sono in corso ulteriori indagini per accertare se lo stesso, già gravato da precedenti penali specifici, ha perpetrato furti in quel centro o nei paesi limitrofi.