Sfida Festa-Cipriano, Picariello pronto ad incontrarli. Passaro per il momento si tiene fuori

Sfida Festa-Cipriano, Picariello pronto ad incontrarli. Passaro per il momento si tiene fuori

31 Maggio 2019

In vista del ballottaggio di domenica 9 giugno tra i candidati alla carica di sindaco del capoluogo, Gianluca Festa e Luca Cipriano, le forze politiche avellinesi fanno la quadra.

Ferdinando Picariello, candidato sindaco del M5S neo eletto al Consiglio comunale di Avellino, incontrerà  – accompagnato da una delegazione della lista del Movimento 5 Stelle – i due candidati sindaci di Avellino per parlare loro di alcuni punti programmatici nell’interesse della città.

“Il Movimento Cinque Stelle, alla luce del risultato elettorale delle Europee che lo vede primo in città e in provincia, sente fortemente la responsabilità di presentare ai candidati sindaco la propria proposta programmatica. Pochi punti su cui impegnare la prossima amministrazione comunale” spiega Picariello.

E prosegue: “L’elettorato Cinque stelle ha sostenuto un’idea di città e di sviluppo sociale, culturale, economico che si basa su temi centrali quali la difesa dell’ambiente, l’innovazione, la partecipazione dei cittadini ai processi decisionali. Ai candidati chiediamo un impegno e una presa di responsabilità nei confronti di una consistente parte di avellinesi che ha sostenuto il Movimento il 26 maggio e i principi di cui è portatore”.

Cauto l’approccio di Massimo Passaro e della sua Cittadini In Movimento. Passaro fa presente  che ad oggi “non si è deciso di sostenere nessuno dei due candidati. Nelle prossime ore si valuteranno le linee programmatiche dei candidati alla carica di Sindaco Luca Cipriano e Gianluca Festa. Solo successivamente a tale analisi si deciderà, eventualmente, di richiedere al proprio elettorato una presa di posizione per il bene comune della città”.