Serino/Colpo grosso al Credito Cooperativo: 20mila euro di bottino

27 maggio 2005

Serino – Ancora un furto con scasso ai danni di un Istituto di Credito irpino. La banda del buco, anche questa volta, è entrata in azione in piena notte. Ad agire, secondo una prima ricostruzione resa possibile alla testimonianza di un passante, sarebbero stati tre i malviventi a “punire” la filiale del piccolo comune di irpino. Dopo aver raggiunto il Bancomat del Credito Cooperativo di Serino, con destrezza sono riusciti a sradicare lo sportello dopo aver disinstallato il sistema d’allarme. Incassato il bottino, con tanto di sportello per i prelievi, a tutta fretta si sono dati alla fuga facendo perdere le loro tracce. Intanto, ad allertare i Carabinieri della locale Stazione è stato un passante insospettito dal fare sospetto di tre uomini che gi aggiravano davanti alla Banca. Ma, purtroppo, all’arrivo dei militari, dei soliti ignoti nessuna traccia. Dopo i rilevamenti del caso, sul posto si sono portati anche gli uomini del Tenente Stefano Di Napoli che insieme ai colleghi di Serino hanno provveduto a farsi consegnare dal Direttore dell’Istituto di Credito tutte le videocassette del sistema delle telecamere a circuito chiuso installato proprio all’altezza del Bancomat. Da un primo conteggio, il bottino ammonterebbe a circa 20mila euro. Le ricerche sono state avviate ma per il momento i rapinatori restano irreperibili. Per gli inquirenti ad agire sarebbero stati degli esperti che prima di portare a segno lo scasso avrebbero studiato nei minimi dettagli il modus operandi.