Serino – Una gita finisce in tragedia: muore un 24enne

26 giugno 2005

Serino – Un week-end estivo che si chiude con l’ennesimo dramma di cui le strade irpine si rendono testimoni. Alta velocità, distrazione, caldo afoso, centinaia le cause che potrebbero essere addotte a giustificazione del sinistro. Ma nulla che valga il troppo caro prezzo di una giovane vita. Ieri pomeriggio, vittima di un tragico destino, il giovane S.C., centauro 24enne. Erano le 17.30 quando a bordo della sua moto percorreva la Statale del Terminio. Una passeggiata all’aria aperta in compagnia di un amico che si trovava a cavallo di una moto a poca distanza dalla sua. E quello che era nato come un semplice giro all’aria aperta si è trasformato in tragedia. All’altezza di via Belvedere Annunziata è sbucata improvvisamente una Fiat Punto. Ma l’avvistamento dell’auto non è stato abbastanza repentino. Vani i tentativi di frenata da parte del giovane che ha colpito in pieno la fiancata dell’autovettura. L’impatto è stato violentissimo. Il 24enne è morto sul colpo. Immediati gli interventi dei Carabinieri della Compagnia di Avellino, guidati dal Tenente Stefano Di Napoli. Altrettanto tempestivo l’arrivo del 118. Ma per il ragazzo non c’è stato davvero nulla da fare. I sanitari accorsi sul posto non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane. Per il suo compagno, rimasto anch’egli coinvolto nella collisione, nulla di grave. Solo lievi ferite che non hanno reso necessario il trasporto del giovane in Ospedale.