Serino in vetrina alla kermesse internazionale “Maschere Antropologiche”

Serino in vetrina alla kermesse internazionale “Maschere Antropologiche”

8 giugno 2018

Irpinia protagonista alla manifestazione internazionale “Maschere Antropologiche” a Tricarico, in provincia di Matera. Una giornata ricca di suggestioni, trascorsa nel paese del socialista Rocco Scotellaro che spese la propria esistenza a favore degli ultimi.

Non a caso, nel dopoguerra partecipò alle battaglie contro i latifondisti dalla parte dei braccianti lucani. Nel Sud Italia fu tra i maggiori promotori della Riforma Agraria. Scomparso prematuramente all’età di trent’anni il regista Luchino Visconti decise di rendergli omaggio nel film “Rocco e suoi fratelli” chiamando il protagonista della pellicola proprio come il poeta e scrittore Scotellaro.

Protagonista della VII edizione del raduno internazionale delle Maschere Antropologiche, anche l’Irpinia, presente con la Mascherata Serinese, organizzata dall’Associazione Rivus di Serino guidata dal Presidente Giuseppe Tedesco.

“L’evento organizzato dalla Pro Loco di Tricarico rappresenta per noi un incoraggiamento a fare di più e meglio anche a Serino”, precisa Marcello Rocco Assessore al Turismo, Politiche Giovanili, Politiche Europee e PSR del Comune di Serino.

“Nel nostro territorio sono diverse le associazioni che, al pari della Rivus Mascarata Serinese, portano avanti le tradizioni ed il folklore legate al carnevale. A tutte loro va un sentito ringraziamento e la nostra, concreta, vicinanza. Con questo spirito sono stato felice, a seguito del gradito invito ricevuto dal Presidente Giuseppe Tedesco, di partecipare ad una manifestazione che ha registrato presenze da diversi regioni e città italiane come la Sardegna, Sicilia, Bergamo ecc. e paesi stranieri come la Grecia e la Slovenia.”