Serino – Douja d’Or 2005: Oscar al greco di tufo

2 luglio 2005

Serino – La Camera di commercio di Asti, nell’ambito del convegno “Una lingua per parlare di vino: Come comunicare nel mondo l’unicità dei nostri prodotti”, a cui hanno partecipato i giornalisti Vanni Cornero (La Stampa), Beppe Gandolfo (Tg5) e il presidente dell’Onav Bruno Rivella, ha annunciato in anteprima i risultati del 33° concorso enologico nazionale “Premio Douja d’Or 2005”. Premiati 419 vini. Tra questi: il greco di Tufo Docg 2004 Villa Raiano di Serino. Gli Oscar assegnati dimostrano un trend positivo per quanto riguarda la qualità e la quantità dei vini premiati. Sono infatti 31, rispetto ai 25 del 2004 e i 21 del 2003, i vini che ricevono quest’anno il prestigioso Oscar della Douja e 419 le etichette che nel 2005 potranno fregiarsi del bollino “Douja d’Or”. Un dato in crescita che testimonia la migliore qualità dei campioni di vino sottoposti dai 381 produttori (357 nel 2003) al giudizio delle commissioni di esperti e tecnici dell’Onav. Il premio Douja d’Or è stato assegnato ai produttori che hanno raggiunto il punteggio di 85/100 mentre l’Oscar della Douja è il riconoscimento per chi ha superato i 90/100. In tutto sono stati assegnati 250 riconoscimenti a case produttrici su 381. Le Regioni che hanno partecipato al concorso sono state 20. Insomma una manifestazione sempre più di successo tesa a diffondere la conoscenza e l’apprezzamento delle eccellenze enologiche, stimolando il miglioramento dei prodotti vitivinicoli e guidando i consumatori nella scelta – attenta e consapevole – dei vini.