Serino – Banca della Campania: rapina, 50 mila euro il bottino

7 luglio 2005

Serino – Ancora una volta un istituto bancario della provincia è finito nel mirino di malviventi. Nel primo pomeriggio di oggi, tre uomini con i volti semi travisati da cappellini, si sono introdotti all’interno della banca della Campania di Serino. Dopo essere riusciti ad immobilizzare gli impiegati, uno dei malviventi ha minacciato con un coltello il direttore della filiale riuscendo a farsi consegnare il denaro che era in cassa. Nel frattempo, si è aperta la cassaforte a timer con orario fisso. I malviventi, dunque, hanno presso d’assalto l’armadio blindato riuscendo, complessivamente, a portare via oltre 50 mila euro. Mentre i rapinatori si sono dati alla fuga, è stato lo stesso direttore a chiamare il 112. Giunti sul posto, i Carabinieri della Stazione di Serino e della Compagnia di Avellino, guidati dal Tenente Stefano Di Napoli, hanno proceduto ai rilevamenti del caso e si sono fatti consegnare le videocassette del sistema a circuito chiuso. Ora sono alle prese con le immagini filmate con l’auspicio di riuscire ad identificare, e quindi assicurare alla giustizia, i tre malviventi.