“Serie D non ti temiamo”. Parte l’avventura del San Tommaso, il “Chievo” di Avellino

“Serie D non ti temiamo”. Parte l’avventura del San Tommaso, il “Chievo” di Avellino

22 luglio 2019

“Serie D non ti temiamo”. Con queste parole, inizia l’avventura del San Tommaso calcio nella nuova categoria. Inizia con una “novità”, una conferenza stampa. Parole e musica sono di Annino Cuccinello, direttore generale. “Affronteremo la serie D con la massima passione e la massima serietà, cercando di mantenere la categoria e di continuare a crescere. Il lavoro di tanti anni è stato ripagato”. “E‘ stata allestita una buona squadra: partiremo per salvarci, però non ci precludiamo nulla”. Si dice emozionato mister Stefano Liquidato, il nuovo tecnico della squadra, dei grifoni. “Abbiamo organizzato tutto in tempo e abbiamo avuto gran parte della rosa già oggi per l’inizio del ritiro, e questo grazie soprattutto al d.g. Cucciniello. Manca ancora qualche ritocco per quanto riguarda gli under, ma il grosso è stato fatto. Siamo pronti, abbiamo uno staff di tutto rispetto. Siamo una famiglia, ognuno si mette a disposizione dell’altro”.

“Ci piacerebbe essere seguiti non solo dal rione – dice ancora Liquidato – , per quanto grande sia, ma da tutta la città. In qualsiasi girone verremo inseriti, anche se per continuità sarebbe giusto fosse lo stesso nel quale militava l’Avellino lo scorso anno, noi porteremo per tutta l’Italia non solo il San Tommaso ma tutta la città di Avellino. Magari riusciremo in quello che ha fatto il Chievo a Verona”.

Oggi, dunque, parte l’avventura del San Tommaso calcio. Si va in ritiro a Pratola Serra, sabato la prima amichevole.