Serie B – L’Assemblea di Lega fissa la post season: formula e date

Serie B – L’Assemblea di Lega fissa la post season: formula e date

20 febbraio 2015

L’Assemblea di Lega Serie B, convocata ieri a Milano, ha stabilito le date di play-off e play-out del torneo cadetto. Le appendici promozione e salvezza sono state fissate in modo da consentire all’Under 21 azzurra di preparare con i giusti tempi l’Europeo di Repubblica Ceca in programma dal 17 al 30 giugno. Ad ogni modo, proprio per questa ragione la Lega aveva già predisposto, in sede di varo dei calendari, la fine del campionato con una settimana d’anticipo rispetto alla scorsa annata.

La formula. I play-off verranno disputati dalle squadre, fino ad un massimo di sei, che a conclusione del campionato si sono classificate all’interno del cosiddetto “perimetro play-off” determinato da 14 punti di distacco dalla terza classificata. Prendendo in considerazione l’ipotesi più probabile, da qui alla fine della regular season, della griglia spareggi a sei squadre, la formula di disputa dei play-off è la seguente:
Turno preliminare: la quinta classificata affronta l’ottava classificata e la sesta invece sfida la settima con una gara secca in casa della miglior classificata; in caso di parità si disputano i tempi supplementari, se l’equilibrio persiste al termine dei 120’, accede al turno successivo la squadra con la migliore posizione in classifica al termine della stagione regolare.
Semifinali: la squadra terza classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra risultata vincente al turno preliminare tra sesta e settima; la gara di ritorno viene disputata sul campo della squadra terza classificata; a conclusione delle due gare, risulta vincente la squadra che ha ottenuto il maggior numero di punti; in caso di parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità, viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del Campionato (non si disputano tempi supplementari).

L’altra semifinale si gioca, con gli stessi parametri di determinazione del passaggio del turno, tra la quarta classificata e la vincente dello spareggio preliminare tra quinta e ottava.
Finale: le squadre vincenti le semifinali disputano la finale con una gara di andata e una di ritorno; la gara di ritorno viene disputata sul campo della squadra in migliore posizione in classifica al termine del campionato; a conclusione delle due gare, risulta vincente la squadra che ha ottenuto il maggior numero di punti; in caso di parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità, viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine del torneo (non si disputano tempi supplementari).

Play-out. Sul fronte retrocessione, invece, lo scontro play-out tra quint’ultima e quart’ultima si disputa qualora il distacco in classifica è contenuto nell’ordine dei quattro punti. In caso contrario, la quart’ultima classificata retrocede direttamente in Lega Pro insieme alle altre tre squadre. Il play-out si disputa in gare di andata e ritorno, con gara di andata sul campo della squadra quart’ultima classificata al termine del campionato. Ottiene la permanenza nel campionato di Serie B la squadra che, a conclusione delle due gare, ha ottenuto il maggior numero di punti; in caso di parità di punteggio, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti. In caso di ulteriore parità, è salva la squadra quint’ultima classificata alla fine del torneo (non si disputano tempi supplementari).

Le date. I preliminari play-off in gara secca si giocheranno martedì 26 maggio, le semifinali venerdì 29 maggio e martedì 2 giugno, mentre le finali venerdì 5 e martedì 9 giugno. I play-out invece si giocano sabato 30 maggio e, il ritorno, il 6 giugno.