Sel convoca centrosinistra, Valentino: “Merito dei vendoliani”

23 novembre 2010

Avellino – “L’avvio di una discussione con le altre forze di centrosinistra -afferma Maria Grazia Valentino, dell’Assemblea Nazionale di Sinistra Ecologia e Libertà- è un segnale positivo per l’Irpinia. Finalmente, dopo qualche incomprensibile resistenza iniziale, anche il Coordinamento provinciale di SeL ha scelto la strada del confronto”. “Credo -aggiunge la Valentino- che questo sia anche il frutto di una generosa e trasparente spinta politica che i vendoliani hanno esercitato nelle ultime settimane. Non c’è, dunque, da demonizzare la nostra iniziativa, che punta ad aggregare energie nuove attorno a Vendola e a SeL, che scommette sulla partecipazione e sulle primarie per costruire un nuovo centro-sinistra”. “Occorre aprire -conclude l’esponente dell’Assemblea Nazionale di SeL- il cantiere dell’alternativa anche in Irpinia. E mettere al centro del confronto il lavoro e lo sviluppo, discutere le ricette per uscire da questa terribile crisi economica, ma senza dimenticarci dell’altra grande emergenza che dobbiamo sventare nelle prossime settimane, la privatizzazione dell’acqua. Mi auguro che al più presto si possa discutere di queste importanti novità politiche coinvolgendo l’Assemblea Federale del nostro partito”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.