Segreteria Pd: “Foti nostro candidato per Ato”

17 luglio 2014

La Segreteria provinciale del Pd si è riunita oggi in via Tagliamento per affrontare le questioni di maggiore attualità politica e programmare le prossime iniziative territoriali. In merito agli appuntamenti che si terranno nelle prossime settimane riguardo gli enti sovra comunali, a cominciare dalla conferenza Ato rifiuti, la segreteria provinciale ribadisce l’importanza di realizzare le soluzioni più condivise e partecipate tra i sindaci delle formazioni politiche maggiormente rappresentate in assemblea. La posizione politica emersa dalle riunioni tenutesi nelle ultime settimane in via Tagliamento con i primi cittadini è sostanzialmente condivisa e apprezzata dalla segreteria provinciale. Dunque diventa fondamentale formalizzare nella riunione di lunedì prossimo la costituzione dell’ATO rifiuti con elezione della presidenza e delle due vice presidenze. A tale proposito la proposta dei sindaci pd di individuare nella persona del primo cittadino di Avellino, Paolo Foti, il candidato alla presidenza appare la più naturale e la più opportuna. La segreteria provinciale in linea con quanto già dichiarato nei giorni scorsi dal segretario provinciale, Carmine De Blasio, esprime inoltre preoccupazione per il tentativo abbastanza esplicito di alimentare situazioni di incertezza e fibrillazioni anche all’interno delle istituzioni. È evidente a tutti che Il partito democratico irpino non può consentirsi, nel momento di maggiore considerazione elettorale, di offrire quotidianamente una immagine di cronica tensione e scontro interno. È il momento questo di far prevalere l’interesse comune per la propria parte politica e di emarginare e contenere nel rispetto delle regole le azioni volte a danneggiare e penalizzare la forza e le potenzialità del più grande partito irpino.