Seggiovie Laceno, arriva il finanziamento della Regione

Seggiovie Laceno, arriva il finanziamento della Regione

17 ottobre 2019

“Dopo solo un anno dalla nostra elezione e dall’insediamento della nostra amministrazione incassiamo oggi, con forte soddisfazione, un clamoroso risultato. Viene segnato un passaggio epocale nella storia del nostro Comune”, così il sindaco del Comune di Bagnoli Irpino Teresa Di Capua.

“Ringrazio, in primis, il Presidente De Luca, il Vicepresidente Bonavitacola e tutta la Giunta Regionale per l’approvazione del finanziamento avvenuta nella seduta odierna della giunta. Un momento che rappresenta davvero la svolta per il rilancio turistico del Laceno e di tutto il territorio circostante dell’Alta Irpinia.

Ringrazio la Presidente D’Amelio e i Consiglieri regionali della nostra Provincia per l’attenzione profusa, in questi mesi, su questo importante intervento.
Un riconoscimento va anche al Presidente dell’Area Pilota De Mita e a tutti i 25 Sindaci dell’Assemblea per aver individuato e condiviso, nella Strategia delle Aree Interne, questo fondamentale progetto di sviluppo turistico dell’intero territorio dell’Alta Irpinia.
Dall’inizio, ho sempre avuto fiducia nella Regione. Sono stata, in questi mesi, in stretto contatto con i vertici regionali per dare una risposta immediata, concreta e tangibile alle istanze di difficoltà che si sollevavano da questa terra”.

“Oggi la Regione – continua Teresa Di Capua – ha dato prova di essersi fatta carico del difficile momento che stanno attraversando le nostre aree interne: ha deciso di intervenire in maniera forte e diretta, supportando concretamente il nostro territorio e garantendo la copertura finanziaria di oltre 12 milioni di euro per gli interventi di realizzazione degli impianti di risalita della stazione sciistica del Laceno – ricordo, unica stazione sciistica in Campania.
Le parole del Governatore e del Vice sono sempre state per me fonte di garanzia, certa del loro impegno nell’individuare le risorse economiche necessarie. E, alla fine, questo impegno è stato portato a compimento.

Sono molto soddisfatta. In questi mesi abbiamo lavorato, in silenzio, ma incessantemente, per portare a casa questo fondamentale risultato. Abbiamo ereditato poco o nulla dai nostri predecessori. Impianti già fermi e copertura finanziaria inesistente in Regione. Ma noi non ci siamo scoraggiati.

Anzi, fin dall’inizio del nostro insediamento abbiamo lavorato con tenacia ed ostinazione. A maggio, pochi mesi fa, abbiamo approvato il progetto definitivo, per un importo di circa 12 milioni, relativo alla sostituzione degli impianti funiviari esistenti e abbiamo, conseguentemente, indetto la conferenza dei servizi.

È notizia di ieri, poi, anche la chiusura positiva della conferenza, con l’acquisizione favorevole di tutti i pareri e nulla osta necessari”.

“Oggi, e concludo con orgoglio, registriamo, quindi, dopo anni di solo proclami vuoti, il vero punto di svolta per il futuro di Bagnoli e dell’intera Alta Irpinia. Da Sindaco continuerò a garantire impegno costante e lavoro responsabile per dare spazio solo ai fatti, certa che questo successo rappresenta solo il primo grande traguardo raggiunto. Abbiamo in cantiere già altri importanti progetti riguardanti lo sviluppo turistico e territoriale del Laceno.
Il nostro futuro è tutto da costruire insieme”, conclude il sindaco di Bagnoli Irpino”.