Seconda tranche di lavori in città, ecco le strade off limits

Seconda tranche di lavori in città, ecco le strade off limits

2 luglio 2018

Oggi sono partiti i lavori di restyling delle strade in centro e, in particolare, di via Circumvallazione e via Fratelli Troncone. Mercoledì 4 luglio inizieranno i lavori anche in via Volpe. Il Comando di Polizia Municipale ha previsto, con apposita ordinanza, dalle 7 del 04 luglio e fino al termine dei lavori:

l’istituzione del divieto di circolazione, escluso residenti e autorizzati, in via Volpe nel tratto compreso tra il civico 45 e l’intersezione con via Carducci; l’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta su ambo i lati di via Volpe nel tratto compreso tra il civico 45 e l’intersezione con via Carducci;

l’istituzione del divieto di circolazione, escluso residenti ed autorizzati, in via Belladonna; l’istituzione del divieto di circolazione, escluso residenti ed autorizzati, in Piazza T. Manganello; l’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta su tutta l’area di Piazza T. Manganello; l’istituzione del divieto di circolazione. Escluso residenti ed autorizzati, in via Mafalda di Savoia;

Sempre  mercoledì 4 luglio inizieranno anche i lavori del secondo tratto di via Circonvallazione.

Dalle 7 e fino al termine dei lavori è prevista l’istituzione del senso unico di circolazione in via Circumvalazione nel tratto compreso tra le intersezioni con via Rotondi e via De Renzi con direzione di marcia verso via Carducci;

l’istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta su ambo i lati di via Circumvallazione nel tratto compreso tra le intersezioni con via Rotondi e via De Renzi; l’istituzione del divieto di fermata su lato sinistro, secondo il senso di marcia, di via Trinità nel tratto compreso tra i civici 76-72;

l’istituzione dell’obbligo di svolta a destra all’intersezione con via De Renzi per i veicoli provenienti da via Circumvalalzione e diretti verso via Rotondi;

l’istituzione del divieto di circolazione escluso residenti e autorizzati in rampa San Molestino;

di riservare la sosta allo stazionamento dei bus SITA nell’area di Piazzale Padre C. Giuliano, lato destro, compreso tra l’intersezione con Rampa Santa Maria delle Grazie – via Tuoro Cappuccini e l’intersezione con via Ferrante; la delocalizzazione temporanea dello stazionamento dei bus di trasporto pubblico SITA presso l’area del Piazzale Padre Giuliano;

di riservare la sosta allo stazionamento dei bus extraurbani Bartolini, Caputo, Di Maio e Marozzi in viale De Gasperi dal fronte civico 50 al civico 34 cn direzione di marcia da via Annarumma a via Enrico Capozzi; la delocalizzazione temporanea dello stazionamento dei bus extraurbani delle società Bartolini, Caputo, Di Maio e Marzo in viale De Gasperi.