Seconda Categoria – Lo Sperone agguanta il Casamarciano. 1-1

11 novembre 2012

Partita molto combattuta quella tra Casamarciano e Sperone ma spesso condizionata dagli errori del direttore di gara. L’arbitro, con le sue decisioni, spesso assurde, ha creato scintille tra i giocatori e le panchine. Infatti, nelle azioni offensive degli ospiti, ha decretato 5 fuorigioco di fila, tra i quali 2 dubbi, mentre nel complesso per quanto riguarda il buon senso e la giustizia sportiva ha concesso e non falli ed ammonizioni per entrambe le formazioni. Tornando alla gara, nelle manovre offensive dei padroni di casa, mettono in risalto i riflessi del portiere ospite Melissa con i suoi interventi spesso sui calci di punizione. Al 37′ i padroni di casa passano in vantaggio, su calcio di rigore, deciso dall’arbitro per un fallo di trattenuta in area da parte di Sacco su Tortora. Dal dischetto Barone centra il bersaglio con un tiro preciso. Nella ripresa, al 60′ arriva il pareggio dello Sperone, sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla sinistra, sul cross dalla bandierina di Iuliano, svetta di testa il difensore Tedesco, che pareggia i conti. Al termine della gara, il Direttore Generale dello Sperone, Riccardo Sorice dichiara: ” Sono soddisfatto della prestazione della squadra, che ha saputo combattere in tutti i 90 minuti e di aver raggiunto il pareggio in modo onesto e meritato. Dobbiamo stare calmi e placare gli animi, 4 punti in 2 giornate sono un bel bottino, ma il campionato è ancora lungo per esaltarci. Inoltre faccio gli auguri di pronta guarigione al nostro Bomber, Michele Sorrentino per un presto ritorno in campo.
Tabellino:
A.S.D. CASAMARCIANO: Parisi, Tortora P., Barone, Serafino, Annunziata, Cavaccini, Casalino, Tortora A., Barone, Ceparano, Broda.
Tulimiero, De Stefano, Tortora N.
Allenatore: Piccolo
A.S.D. SPERONE: Melissa, Sacco (60′ D’Avanzo), Falco, Vittoria (c), Tedesco, Miele, Acierno, Petillo, Fiordellisi, Iuliano, La Manna.
A disp: Virtuoso, Giaquinto, Romanelli, Alaia, Luciano, Pascarella, D’Avanzo.
Allenatore: Napolitano M.
Reti: 37’p.t. Barone (Rig) (C), 60′ Tedesco (S).
Ammonizioni: 35′ Tedesco (S), 45’p.t. Barone (C), 52′ s.t. Iuliano (S).