Scuola Pratola Serra, ecco la soluzione proposta da Aufiero

Scuola Pratola Serra, ecco la soluzione proposta da Aufiero

10 novembre 2016

Il sindaco di Pratola Serra, Antonio Aufiero, ha convocato in data odierna, presso l’aula consiliare del Comune, la dirigente scolastica Flora Carpentiero e i rappresentanti di tutte le classi delle scuole elementari, per proporre la soluzione temporanea per consentire il ripristino delle attività didattiche della scuola primaria a decorrere da lunedì 14 novembre c.a., salvo dissequestro che potrebbe intervenire nelle prossime ore.

Tale soluzione riveste carattere di urgenza e provvisorietà. La proposta del sindaco Aufiero consiste nell’utilizzare il plesso della scuola secondaria di primo grado (scuola media) nelle ore pomeridiane a partire dalle ore 13.30 fino alle ore 18.30, impegnandosi a garantire ogni servizio, dal trasporto scolastico al potenziamento del personale addetto alle pulizie che quello addetto alla vigilanza sia all’entrata che all’uscita della scuola. Tale soluzione è stata pienamente condivisa dalla dirigente e da tutti i presenti che di seguito sottoscrivono:

– le dieci classi della scuola primaria saranno ubicate presso gli spazi aula del plesso di sede secondaria di primo grado di Pratola Serra;
– l’ingresso degli alunni della scuola primaria (1A-1B-2A-2B-3A-3B-4A-4B-5A-5B) sarà alle ore 13.30;
l’uscita degli stessi è stabilita alle ore 18.30;
– le lezioni si terranno nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, venerdì;
– il sabato le lezioni sono sospese, previa acquisizione agli atti della scuola della richiesta debitamente firmata da tutti i genitori interessati;
– l’Amministrazione Comunale assicura il servizio trasporto.
Quanto premesso sarà oggetto di delibera dell’organo collegiale di Consiglio d’Istituto, convocato in seduta straordinaria per venerdì 11 novembre c.a. alle ore 18.00.
Il sindaco Antonio Aufiero ha concluso l’incontro assicurando, in ogni caso, la delocalizzazione del plesso scolastico in struttura prefabbricata, adeguata ed idonea presso l’area ex mercato località Pioppi, entro e non oltre la data del 07/01/2017.