Scuola, mancano le graduatorie: esplode la protesta dei docenti precari

Scuola, mancano le graduatorie: esplode la protesta dei docenti precari

29 agosto 2018

Ancora 48 ore di tempo. Ancora due giorni di attesa e speranza prima di vedere vanificata la vittoria del concorso per un posto a tempo indeterminato nella scuola. Protestano i precari della scuola in sit-in davanti la sede dell’ufficio scolastico regionale della Campania.

Sono circa 2000 i docenti campani interessati a fronte di circa 500 posti e cattedra. Sono scesi in piazza per protestare contro le classi di concorso transitorio già concluse ma non ancora pubblicate dall’ufficio regionale scolastico della Campania.

Entro venerdì 31 agosto dovrebbero essere pubblicati i calendari per le convocazioni a scuola. I docenti sono tutti vincitori di concorso ma, nonostante una delegazione abbia incontrato i vertici dell’Ufficio scolastico regionale, la situazione resta quantomai incerta.

L’auspicio, a questo punto, è una proroga dei termini fino al 30 settembre. Un’ipotesi caldeggiata anche dall’Usr ma decisamente remota.