Scuola, iscrizioni 2016/2017 online entro il 22 febbraio. Cosa c’è da sapere

Scuola, iscrizioni 2016/2017 online entro il 22 febbraio. Cosa c’è da sapere

8 febbraio 2016

C’è tempo ancora fino alle ore 20 del 22 febbraio 2016 per effettuare l’iscrizione dei propri ragazzi che iniziano un nuovo percorso scolastico: al primo anno della scuola primaria, della scuola secondaria di primo grado e della scuola secondaria di secondo grado per il prossimo anno scolastico 2016/2017.

La procedura, come da qualche anno a questa parte, si svolge esclusivamente online attraverso il sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – MIUR (unica eccezione la domanda per la scuola dell’infanzia che resta in forma cartacea sempre entro la data del 22 febbraio).

Le iscrizioni online riguardano solo gli alunni che vanno alle classi prime (della scuola primaria e secondaria). Per gli alunni già iscritti a classi diverse dalla prima non occorre effettuare nessuna iscrizione per il successivo anno scolastico. Infatti in questo caso essa avviene d’ufficio.

Per completare la domanda online, entro la data del 22 febbraio 2016 ore 20, le famiglie devono effettuare la registrazione al sito del Ministero (per la quale serve un indirizzo email) e attendere di ricevere un link di conferma.

Dopo aver dato la conferma, è necessario accedere alla pagina per creare la password.

Dopo averla creata, arriva automaticamente un codice utente.

Per la compilazione, bisogna entrare nella pagina utilizzando codice utente e password e cliccare la voce “Presenta nuova domanda di iscrizione”. A questo punto si devono indicare le scuole in ordine di priorità e il loro codice identificativo (informazioni e codici di tutte le scuole sono presenti sul sito del Ministero), i dati dell’alunno e ulteriori informazioni che compongono la domanda, salvabile poi sul proprio pc come file pdf.

L’invio alla scuola avviene per via telematica e, a conferma di ciò, giunge una mail sul proprio indirizzo email.

Eventuali correzioni dovranno essere comunicate direttamente alla prima scuola scelta, ovvero quella a cui giunge il modulo compilato, e non online.

Invece per le famiglie che non dovessero disporre di un collegamento internet, le segreterie delle scuole si metteranno a disposizione per attivare la procedura e compilare la domanda di iscrizione.

Non esistono priorità temporali di inserimento delle domande per assicurarsi il posto nella scuola preferita. A iscrizioni chiuse, saranno le scuole a valutare le domande e a creare le graduatorie degli iscritti. Se la domanda è stata accettata dalla prima scuola segnalata, la conferma giunge via email. In caso contrario viene comunicato lo smistamento a una delle altre opzioni segnalate nella domanda e da queste arriva poi la conferma.