Scossa 7.2 in Messico, elicottero precipita durante sopralluogo: 2 morti

Scossa 7.2 in Messico, elicottero precipita durante sopralluogo: 2 morti

17 febbraio 2018

La furia del terremoto mette nuovamente in ginocchio il Messico: alle 17:39 di ieri ora locale (00:39 odierne in Italia) si è registrata una fortissima scossa di terremoto di magnitudo 7.2.

L’ipocentro è 25 km di profondità, in una località rurale a circa 8 km da Pinotepa Nacional, cittadina nei pressi della costa del Pacifico. Un forte boato però si è avvertito anche nella capitale, Mexico City, che si trova a 500 km di distanza (fonte La Repubblica). Al momento non si hanno segnalazioni di vittime della scossa.

E durante un sopralluogo un elicottero, a bordo del quale viaggiavano proprio il ministro dell’Interno e il governatore di Oaxaca, è precipitato. Due persone sono morte – una è il segretario del governatore Alfonso Navarrete – e ci sono stati feriti, ma ministro e governatore sono vivi.