Scommesse sportive: i risultati delle raccolte nel primo trimestre del 2017

Scommesse sportive: i risultati delle raccolte nel primo trimestre del 2017

19 aprile 2017

Dopo il consueto primo giro di boa annuale alla fine del mese di marzo si fa la conta della raccolta di gioco degli italiani per quanto riguarda le scommesse sportive dell’anno 2017 e come ci riportano i dati forniti dall’Agenzia Autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS) la raccolta delle scommesse effettuate nelle agenzie terrestri è stata di 1,13 miliardi di euro, dato in continua ascesa durante gli ultimi anni.

Di questi, secondo elaborazioni degli esperti su dati dei Monopoli di Stato, 980 milioni, ovvero l’87,4%, sono tornati in vincita ai giocatori come pay-out favorevole e questo dato è agevolato anche dai siti che fanno ogni giorno pronostici calcio dando consigli sulle scommesse e quotidianamente si trovano numerosissime schedine pronte, come ad esempio su Magodelpronostico, con un occhio di riguardo alla schedina del giorno su principali eventi della giornata.

Come di solito accade Napoli è stata la città dove nel primo trimestre si è giocato di più con i suoi 182,7 milioni di euro tenendo presente che la spesa effettiva ovvero le giocate al netto delle vincite è stata di 16,1 milioni di euro, seguita da Roma, con 114,7 milioni di euro puntati e una spesa effettiva di 8,5 milioni, poi Milano con 67,2 milioni giocati e spesa a 7,2 milioni. Salerno supera i 49,5 milioni di raccolta, mentre chiude la Top five il capoluogo pugliese Bari con 41,3 milioni, alle sue spalle troviamo un’altra città campana dall’alto tasso di spesa Caserta con una raccolta di 39,2 milioni, poi Torino con 34,4 mln. Oltre a tutte queste citta dobbiamo però segnalare che la spesa media più elevata si è registrata a Nuoro in Sardegna, dove ognuna delle nove agenzie ha totalizzato oltre 29 mila euro, dopo di lei viene Aosta con quasi 25,9 mila euro in ciascuna delle sei agenzie, mentre sul terzo gradino del podio si piazzano Bologna, Brindisi e Barletta, con oltre 20 mila euro per agenzia.