Scippano anziana in centro: beccato 32enne pregiudicato

9 novembre 2012

Avellino – Scippo in centro ad Avellino in via Greco. Una 70enne è stata avvicinata da un giovane che con forza le ha strappato una catenina in oro che portava al collo e poi si è data alla fuga. Immediato è scattato l’allarme e l’intervento degli agenti della questura di Avellino che in poche ore sono riusciti ad identificare e a denunciare l’aggressore.

I FATTI. Scattato l’allarme e la denuncia della sfortunata donna, gli agenti della Volante ascoltando sia la vittima che i testimoni, hanno cominciato ad avviare il rintraccio di un’autovettura Toyota Yaris, utilizzata dal giovane ladro 32enne per dileguarsi. Il 32enne, già noto agli operanti in quanto gravato da precedenti per reati connessi all’uso di sostanze stupefacenti, è stato rintracciato al momento di rientrare presso la propria abitazione e condotto presso gli Uffici di via Palatucci per gli adempimenti di rito.
Le indagini proseguivano per recuperare la refurtiva che veniva successivamente rinvenuta presso una gioielleria del centro dove il giovane l’aveva nel frattempo portata ricevendone dal titolare un corrispettivo di 300 euro, soldi che il 32enne aveva subito girato ad un pluripregiudicato con il quale aveva un debito di 1500 euro per aver acquistato sostanze stupefacenti nel comune di Scampia.

L’oggetto prezioso veniva debitamente sequestrato e riconsegnato all’anziana signora, mentre il titolare della gioielleria veniva denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di ricettazione.
Nel corso del controllo presso l’esercizio sono stati altresì sequestrati altri oggetti in oro dei quali non è stata accertata la lecita provenienza e in relazione ai quali non era stata adottata una regolare procedura di presa in consegna. Il 32enne avellinese è stato associato alla Casa Circondariale di Bellizzi Irpino.