Sciopero medici: la sanità incrocia le braccia anche ad Avellino

Sciopero medici: la sanità incrocia le braccia anche ad Avellino

12 dicembre 2017

I medici di tutta Italia incroceranno le braccia per 24 ore nella giornata di domani 12 dicembre. I camici bianchi sciopereranno contro l’insufficienza del finanziamento previsto per il fondo sanitario nazionale 2018, per l’esiguità delle risorse dei contratti di lavoro e per i ritardi dei processi di stabilizzazione dei precari.

Garantite solo le urgenze, mentre salteranno migliaia di visite programmate e di interventi. Lo sciopero è sostenuto dalla maggior parte delle liste sindacali e, secondo quest’ultime, coinvolgerà l’80% di medici, veterinari ed operatori della sanità pubblica.

Ancora non ci sono dati definitivi sull’affluenza in provincia di Avellino dove comunque i medici hanno aderito alla ventiquattr’ore di protesta.