Sciopero ad oltranza all’Ipercoop, i lavoratori: “No ai licenziamenti”

Sciopero ad oltranza all’Ipercoop, i lavoratori: “No ai licenziamenti”

10 maggio 2018

E’ sciopero ad oltranza all’Ipercoop. I lavoratori hanno iniziato da pochi minuti la protesta contro il rischio esuberi paventato dalla nuova proprietà Az Market. Dal vertice di ieri è infatti emersa la volontà della nuova proprietà di chiudere i comparti forno, macelleria e bar.

Una scelta che si potrebbe tradurre nel taglio di una quarantina di posti sui complessivi 138 dipendenti impiegati presso il centro di Contrada Baccanico. La decisione di proclamare lo sciopero è emersa subito dopo l’assemblea sindacale di questa mattina.