Scappa dopo aver sfondato una cabina elettrica e provocato un blackout: identificato dai carabinieri

Scappa dopo aver sfondato una cabina elettrica e provocato un blackout: identificato dai carabinieri

18 maggio 2019

A Roccabascerana questa mattina un’autovettura è finita contro una cabina elettrica in via Miranda e ha provocato un blackout in tutta la zona per circa due ore. Alla guida un giovane del posto che, per cause ancora in corso di accertamenti, ha perso il controllo della sua Fiat Punto e si è allontanato a piedi.

Un incidente che poteva finire in tragedia: in quanto in quella stessa zona vive un giovane che è attaccato ad un respiratore artificiale. Il macchinario salvavita infatti con la mancanza di energia elettrica, non era più funzionante. Fortunatamente, i carabinieri prontamente intervenuti hanno recuperato un generatore di corrente che è riuscito ad alimentare la macchina salvavita.

Scattati immediatamente gli accertamenti, i militari di Roccabascerana hanno identificato l’automobilista.