La Sidigas batte Milano e torna avanti nella serie. Venerdì sarà match-ball al Del Mauro

La Sidigas batte Milano e torna avanti nella serie. Venerdì sarà match-ball al Del Mauro

22 maggio 2019

Renato Spiniello 69-62, la Sidigas Avellino batte l’A|X Armani Exchange Milano e torna avanti nella serie. Decisivi nell’economia della gara i 16 punti di Filloy, i 14 a testa di Harper e Udanoh, con quest’ultimo che aggiunge anche 8 rimbalzi, e i 13 di Sykes. Ai meneghini, ancora orfani di James e con Nedovic a mezzo servizio, non bastano Cinciarini (12), Jerrells e Tarczewski (10 punti). Tra due giorni per i lupi sarà match-ball al PalaDelMauro.

Primo quarto 21-18 Avellino parte forte con Sykes e Udanoh, Milano non riesce a replicare e l’ex Cantù concede anche il bis. Gli ospiti vanno di tripla con Jerrells, ma ci pensa Harper a ristabilire le distanze tra le due formazioni. Young schiaccia il +7 e coach Pianigiani non può che invocare la sospensione. In uscita i lupi continuano a martellare la retina con Sykes e Young. L’Armani esce dall’emorragia con Tarczewski, ma Udanoh e Harper puniscono ancora (21-7). Le triple di Cinciarini danno ossigeno ai lombardi. Nel finale sale in cattedra Brooks e la forbice si riduce a un misero +3 per la Beneamata.

Secondo quarto 18-11 Nichols apre la seconda frazione, Cinciarini risponde dall’area, ma c’è la tripla di Filloy a rimettere le cose a posto (26-20). La Sidigas perde, almeno momentaneamente, Young per infortunio. L’Armani però continua a tirare con percentuali bassissime, mentre i lupi trovano la tripla di Sykes che vale il ritrovato +10. Il folletto di Chicago si ripete anche in lunetta (2/2), i milanesi ritrovano Jerrells e Nunnally. 39-29 all’ingresso negli spogliatoi.

Terzo quarto 10-21 10-4 di parziale meneghino dopo la pausa lunga. Tarczewski fa 0/2 in lunetta ma Nedovic rimedia all’instante. Il numero 16 delle scarpette rosse trova anche i 2 del pareggio (45-45). Coach Maffezzoli chiama timeout. Alla ripresa Udanoh fa rimettere il muso avanti ai lupi. Tarczewski non è d’accordo. All’ultimo quarto sul +1 Milano.

Ultimo quarto 20-12 Nunnally apre l’ultimo parziale, Udanoh risponde puntuale ma la tripla di Jerrells vale il +4 ospite. Sykes prova a suonare la carica ai suoi, Filloy raccoglie l’invocazione ma poi arriva il libero di Cinciarini (55-58). La tripla di Filloy infiamma le gradinate del Palazzo, Harper sigla il sorpasso a esattamente metà frazione (65-58). Ancora l’italoargentino mette la tripla del +10 a meno di 3′ dal gong. Timeout Pianigiani. In uscita ci prova Nunnally, ma i biancoverdi riescono a gestire il margine fino al suono della sirena. Tra due giorni sarà match-ball al PalaDelMauro.