Scandone, dagli spalti al parquet. Dean: “Si vince con il cuore”

5 dicembre 2012

Avellino – “In campo bisogna mettere il cuore, per i nostri sostenitori che sono sempre al nostro fianco”. A parlare è un tifoso speciale della Scandone Avellino, che lunedì sera era sugli spalti del Palaestra di Siena ad incitare Spinelli e compagni contro la corazzata toscana. Stiamo parlando di Taquan Dean che nel pomeriggio è stato presentato al Del Mauro al suo ritorno in maglia Scandone.
“So che la situazione è cambiata – ha detto Dean – Lo scorso anno la Scandone era una squadra collaudata ma credo che questa sia ben più forte dello scorso campionato. Abbiamo grande talento, ma a Siena ho visto che in alcuni momenti le è mancato il cuore. Bisogna giocare sempre con energia e mettere in campo il cuore per i tifosi, che sono sempre al nostro fianco”.

Sul prossimo match interno contro Roma: “Si vince con la difesa e non solo la prossima partita ma tutte le altre del campionato”.
Infine, Dean svela un piccolo segreto: “Ho litigato con la mia ragazza quando sono andato a giocare in Turchia dove non sono stato bene dal punto di vista ambientale. Ho avuto la possibilità di tornare ad Avellino e così ho fatto felice anche la mia compagna”.