Scandalo titoli falsi, il Miur ispeziona il bando Ata

Scandalo titoli falsi, il Miur ispeziona il bando Ata

5 novembre 2017

Il Miur condanna quanto emerso dal servizio di Striscia La Notizia ad Avellino in merito alla compravendita di titoli per la partecipazione al bando per le supplenze del personale Ata, chiedendo chiarimenti al sindacato interessato.

Il Ministero richiederà anche la collaborazione delle altre istituzioni competenti per il rilascio dei titoli di qualifica per indagare in modo efficace sulla vicenda, parallelamente con le indagini della Magistratura.

Intanto arriva la dovuta precisazione: non si tratta di un bando di concorso per l’assunzione a tempo indeterminato, ma delle graduatorie di istituto per le supplenze.